> Home > Chi siamo > Rassegne > Contatti
     
 

Archivio


:: LA MELODIE |
voto:


:: LA CASA SUL MARE |
voto:


:: A QUIET PLACE - Un posto tranquillo |
voto:


:: DARK NIGHT |
voto:


:: THE SHAPE OF WATER |
voto:


:: TRE MANIFESTI A EBBING, MISSOURI |
voto:


:: SUBURBICON |
voto:


:: VICTORIA E ABDUL |
voto:


:: MADRE! |
voto:


:: NICO, 1988 |
voto:


:: AMMORE E MALAVITA |
voto:


:: UNA FAMIGLIA |
voto:


:: L'ORDINE DELLE COSE |
voto:


:: IL COLORE NASCOSTO DELLE COSE |
voto:


:: L'EQUILIBRIO |
voto:


:: GATTA CENERENTOLA |
voto:


:: VELENO |
voto:


:: LA VITA IN COMUNE |
voto:


:: DUNKIRK |
voto:


:: ON THE MILKY ROAD - sulla via lattea |
voto:

Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19

 

 

 

 

 

:: Speciale a cura dei membri del CGS

"visti per voi"
Schede di film recenti redatte e curate dal CGS Marche

Vi state chiedendo quale film andare a vedere al cinema?
In questa sezione trovate le nostre opinioni e valutazioni su pellicole viste recentemente.

 

Ultima recensione:

TRE MANIFESTI A EBBING, MISSOURI

recensione di: Lab Venezia Cinema CGS 2017 | voto: 4

regia: Martin McDonagh
Frances McDormand, Woody Harrelson, Sam Rockwell, Abbie Cornish, John Hawkes, Peter Dinklage (110')
anno: 2017


Dopo un anno dall’efferato assassinio della figlia adolescente, Mildred Hayes noleggia tre cartelloni pubblicitari per accusare lo sceriffo locale per l’immobilismo delle indagini. Una provocazione che riaprirà vecchie ferite. Tra la polizia e gran parte della popolazione comincia a montare la rabbia. Gradualmente affiora il volto conformista, razzista, violento del paese… Un film potente, prodotto britannico girato magistralmente dal regista e sceneggiatore Martin McDonagh (regista e sceneggiatore di IN BRUGES - 2008) in concorso a Venezia 74 ove ha vinto il premio per la migliore sceneggiatura. Ritmo sempre sostenuto, fotografia densa di significato, scelte narrative ad orologeria (ad esempio l’inizio dell’affissione la notte di Pasqua indizia un percorso di morte/sacrificio); un dramma punteggiato di amara ironia, girato come fosse una ballata folk, sottolineata dalle scelte musicali che accompagnano alcune delle scene più intense.

Lieve pecca: alcune soluzioni “di genere”.

Bravissimi gli attori, tra cui primeggiano Frances McDormand, Woody Harrelson e Sam Rockwell.

Applausi al Lido. Trionfa ai Golden Globes: miglior film drammatico, migliore sceneggiatura, miglior attrice in un film drammatico a Frances McDormand e miglior attore non protagonista a Sam Rockwell.

Assolutamente da non perdere.

________________________________

Segnala ad un amico

indietro

visitatore numero:

top

 
 
 

Galleria di immagini


____________