> Home > Chi siamo > Rassegne > Contatti
  :: ricerca nel sito  
 

Archivio

01/08/2010
:: Tutti i Premi

30/07/2010
:: ULTIMA GRANDE GIORNATA

29/07/2010
:: PENULTIMO GIORNO

28/07/2010
:: UN AVATAR SUL RED CARPET

27/07/2010
:: ANCHE DIO OSPITE AL GFF

26/07/2010
:: GRANDE IMPEGNO GRANDI INCONTRI

25/07/2010
:: Entusiasmo, stanchezza e un appuntamento

02/07/2010
:: Sentieridicinema.it al Giffoni Film Festival

 

 


 

Edizioni

Segui i link per leggere gli articoli delle altre edizioni.

2018
:: Giffoni 2018

2017
:: Giffoni 2017

2016
:: Giffoni 2016

2015
:: Giffoni 2015

2014
:: Giffoni 2014

2013
:: Giffoni 2013 - 43a edizione

2012
:: Giffoni 2012 - 42a edizione

2011
:: Giffoni 2011 - 41a edizione

2010
:: Giffoni 2010 - 40a edizione

2009
:: Giffoni 2009 - 39a edizione

2008
:: Giffoni Film Festival - 38.ma edizione

2007
:: Giffoni Film Festival - 37.ma edizione

2006
:: Giffoni Film Festival - 36.ma edizione

2005
:: Giffoni 2005


 

 


 

Sito ufficiale

www.giffoniff.it
Da questo sito si possono scaricare immagini e altri documenti riguardanti il Festival.

 

 

::EsclusivaGIFFONI FILM FESTIVAL

Giffoni 2010 - 40a edizione

Sentieri di Cinema al Giffoni Film Festival
Laboratorio per ragazzi di scuola media

 

27/07/2010 ANCHE DIO OSPITE AL GFF

Ebbene sì, un film che ha piacevolmente sorpreso tutti ha aperto questa terza giornata di Festival: OSCAR ET LA DAME ROSE, opera franco-belga-canadese sceneggiata e diretta dallo scrittore e drammaturgo E.E. Schmitt, su ispirazione di un omonimo racconto. Nella vita di Oscar, un bambino di dieci anni ormai minato da un cancro, fa irruzione per caso la Dame Rose, personaggio salvifico suo malgrado e nonostante le apparenze, che fra un racconto immaginario, un gioco e una trovata riesce a riavvicinarlo ai suoi genitori e a Dio, accompagnandolo in un percorso che porta all’accettazione della morte come parte della vita… Parole grosse, importanti: Dio, Risveglio, Speranza, Malattia, Comunicazione, Crescita, Morte, tutte rimosse tanto spesso dal nostro vocabolario, vengono qui illustrate con disinvoltura e leggerezza, rese parte di un cammino naturale, umano, interessante. Ricche le risonanze nel nostro Laboratorio; poi la parola ai giurati anche come registi e via con i primi ciak di esercitazione su un mini soggetto. Lettura critica e produzione continuano a procedere di pari passo!
Finale con Carmen Consoli all’Arena Sordi: grande qualità della musica, dei testi, della voce, ma il tutto reso più difficile dal freddo e dalla constatazione della lontananza dei ragazzi più giovani da questo tipo di proposta musicale: loro aspettano di poter sentire, domani, Emma Marrone.
A domani, dunque, per altre notizie.

________________________________

Segnala ad un amico

indietro

visitatore numero:

top

 
:: multimedia
 
 

Galleria di immagini


____________


____________


____________


____________


____________


____________


____________


____________


____________


____________


____________


____________


____________


____________


____________


____________


____________


____________


____________


____________

Altre immagini